Università Privata

Sapevi che Scuola Nuova è anche Università Privata?

Per molti studenti e professionisti è arrivato il momento di riflettere seriamente sul proprio futuro e sorge la necessità di ottenere una Laurea triennale o magistrale.
 

Scuola Nuova, ti accompagna nel percorso verso la laurea fino all’ingresso nel mondo del lavoro attraverso servizi specifici e personalizzati che rispondono a tutte le tue esigenze, anche quelle che non pensavi di avere.
Sono 3 i nostri punti per far raggiungere il tuo unico obiettivo: il successo!

  • Orientamento
    Indeciso sul corso di laurea? Deluso dalla tua università? Incerto sul futuro dei tuoi studi? Scuola Nuova, ti orienta in modo strategico nella scelta dell’indirizzo più indicato per i tuoi obiettivi senza perdere di vista le reali prospettive di lavoro.
  • Innovazione
    Scuola Nuova, propone corsi di laurea con particolare attenzione agli indirizzi di studio più innovativi, completi di laboratori e attività pratiche, progettati per formare le figure professionali del futuro.
  • Preparazione
    Avrai a tua disposizione un tutor che ti affianca nella preparazione degli esami e ti aiuta a perfezionare il tuo metodo di studio potenziando al massimo le capacità di apprendimento, concentrazione, memorizzazione, gestione del tempo e dello stress.

LE NOSTRE FACOLTA’:

LAUREA TRIENNALE IN “ECONOMIA AZIENDALE INTERNAZIONALE” 

Il Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale Internazionale, presso la nostra Università, forma figure professionali in grado di operare in imprese con un forte orientamento al mercato internazionale

Lo studente acquisisce competenze specifiche relative alle tematiche della gestione e delle attività professionali in campo finanziario e fiscale, tra cui:

♦ Funzioni manageriali in aziende di ogni dimensione e settore;
♦ Funzioni di consulenza aziendale e di consulenza finanziaria e fiscale;
♦ Funzioni imprenditoriali.
Tra l’altro, il nostro percorso di studi integra la didattica frontale con laboratori tematici mirati a sperimentare le realtà del mondo delle imprese e le sfide di un sistema in continuo mutamento (l’imprenditore tecnologico, l’economia cognitiva ed il Marketing internazionale,ecc.).

Il Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale Internazionale (International Business Administration), offre ai laureati numerosi sbocchi professionali in:
Aziende di ogni dimensione e settore, con funzioni manageriali;
Società di consulenza, organizzative e gestionali, e di consulenza finanziaria e fiscale;
♦ Centri studi economici di banche, associazioni imprenditoriali, amministrazioni pubbliche.
I laureati in Economia Aziendale Internazionale acquisiranno altresì le competenze necessarie per l’avvio di una propria attività imprenditoriale.

L’orientamento Management & Marketing Internazionale del Corso di Laurea in Economia Aziendale Internazionale promuove la formazione di competenze differenziali degli studenti nell’ambito della gestione aziendale in un ambiente dinamico e complesso, con particolare interesse per la prospettiva internazionale. L’attenzione del percorso di studi converge anche sui profili strategici e di marketing internazionale.

LAUREA TRIENNALE IN “SCIENZA DELLA POLITICA E DEI RAPPORTI INTERNAZIONALI”

Il corso di Laurea Triennale in Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali della nostra Università, consente allo studente di acquisire gli strumenti utili per leggere le dinamiche socio-politiche contemporanee, sia nella dimensione nazionale che internazionale.
A tale scopo, la didattica integra la tradizionale interdisciplinarietà dei Corsi di Laurea in Scienze Politiche (prevedendo al suo interno insegnamenti di carattere giuridico, economico, politologico, sociologico e storico) con un approccio comparato allo studio dei sistemi politici, economici, giuridici e istituzionali, nonché con l’analisi dell’interazione tra sistemi politici e tecniche/mezzi di comunicazione. Grande attenzione viene altresì riservata allo studio delle lingue straniere.

Al termine del percorso formativo, il laureato avrà acquisito le competenze necessarie per:
♦ Interpretare strutture istituzionali, regole formali e processi decisionali all’interno dei sistemi politico-amministrativi contemporanei, rivolgendo l’attenzione alla loro evoluzione storica con particolare riferimento al contesto europeo e internazionale;
♦ Comprendere i processi di formazione e attuazione delle politiche pubbliche nazionali e internazionali;
♦ Decifrare i processi politici attraverso chiavi di lettura di ordine economico, giuridico, storico, politologico e sociologico.

Il percorso di studi integra la didattica frontale con laboratori tematici mirati a sperimentare le realtà della politica e delle relazioni internazionali (Raccontare la crisi. Social media e politica internazionale; Dove arriva la terza ondata? La diffusione della democrazia nello spazio post-sovieticoUna nuova guerra fredda? Il confronto tra Stati Uniti e Russia nel teatro di crisi ucrainoLa politica estera degli Stati Uniti dopo la fine della Guerra fredda: le presidenze Clinton, Bush e Obama a confronto).

I percorsi professionali che si aprono ai laureati di Scienza della Politica e dei Rapporti Internazionali sono:
  • Istituzioni europee e internazionali;
  • Pubbliche Amministrazioni centrali e periferiche (assemblee elettive, ministeri, enti locali, aziende sanitarie, authorities, università);
  • Sindacati;
  • Imprese e cooperative (finanziarie, commerciali, manifatturiere e di servizi);
  • Organizzazioni del terzo settore (fondazioni, cooperative sociali, onlus, ong);
  • Uffici e centri studi di organismi territoriali, enti di ricerca e organizzazioni internazionali.

LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA

Il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, nella nostra Università, è rivolto agli studenti che intendono dedicarsi allo studio del diritto al fine di comprendere il significato giuridico di ciò che accade intorno a loro. Obiettivo del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza è formare professionisti che sappiano innanzitutto interpretare e applicare le regole del mondo in cui vivono, ma anche crearne di nuove, adeguate a risolvere i problemi dei consociati.
Il metodo impiegato durante le lezioni sollecita gli studenti, attraverso il costante confronto con il corpo docente, a conoscere e interpretare le fonti legislative (nazionali e internazionali), le decisioni della giurisprudenza e le teorie della dottrina più accreditata.
L’innovativo metodo LinkLAB caratterizza i diversi Corsi di Laurea: la didattica è integrata con laboratori e legal games che consentono allo studente di testare le conoscenze acquisite durante il Corso di Laurea; da efficace banco di prova, le attività caratteristiche del mondo professionale si traducono in fondamentale occasione di esperienza applicativa.
I laboratori di Giurisprudenza (Ordinamento e giustizia sportiva, Negoziazione e diritto internazionaleLegal Games) offrono al corsista l’inquadramento giuridico e gli strumenti essenziali per affrontare in maniera consapevole e con capacità critica aspetti pratici e questioni tipiche della futura attività professionale.
  • Accedere alla Scuola di specializzazione per le professioni legali (corso di studi finalizzato alla preparazione dell’esame di abilitazione per l’esercizio della professione forense e dei concorsi pubblici di notaio o di magistrato);
  • Divenire giuristi di Impresa o di Amministrazioni pubbliche con specifica competenza nella disciplina giuridica del mercato e delle organizzazioni pubbliche;
  • Partecipare alla prova attitudinale del concorso diplomatico;
  • Proseguire gli studi partecipando a concorsi di dottorato di ricerca in materie giuridiche.

Il percorso di studio a ciclo unico in Giurisprudenza, offre agli studenti conoscenze che permettono loro di dominare i principali saperi dell’area giuridica, tenendo conto di una realtà culturale, politica, economica e sociale in perenne trasformazione. Alla formazione di tipo tradizionale, che consente l’accesso alle professioni legali e alle funzioni dirigenziali nella Pubblica Amministrazione e nelle imprese, si accompagna un percorso formativo diretto a educare professionisti in grado di conoscere e gestire le opportunità offerte dal mercato del lavoro in un contesto transnazionale. ll Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza intende così intercettare le sfide della complessità e si articola in cinque curricula che, nel rispetto della completezza della formazione di base e caratterizzante (insegnamenti obbligatori), consentono di delineare distinti percorsi formativi orientati all’approfondimento di specifiche aree del sapere giuridico in funzione delle specifiche aspirazioni dello studente. piani di studio del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, presentano cinque orientamenti, così distinti: l’indirizzo in Economia e Impresa, che offre un percorso di studi pensato per il giurista contemporaneo, sensibile ai temi dell’economia; l’indirizzo Internazionalistico e comparatistico, che mira alla formazione di giuristi con vocazione internazionale: dalle organizzazioni internazionali agli studi professionali; dalle società di consulenza agli organismi non governativi; l’indirizzo Scienze ForensiInvestigative e Criminologiche, che approfondisce materie e discipline di forte rilevanza per la pratica giudiziaria, dell’epistemologia forense, cosi come dell’Analisi Criminale Investigativa; l’indirizzo Internet e new media, che affronta tematiche giuridiche contemporanee: leggi di tutela della privacy; storia della comunicazione, profili della cyber security, disciplina dell’e-commerce; l’indirizzo Giurisprudenza dello sport, che fornisce l’acquisizione di specifiche conoscenze e competenze sui temi dell’ordinamento sportivo, del marketing dello sport, del contratto di lavoro sportivo e nella redazione dei bilanci degli enti sportivi.

LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE MOTORIE

Il percorso formativo del Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie si propone di fornire agli studenti conoscenze e competenze adatte alla conduzione, gestione e valutazione di attività motorie individuali e di gruppo a carattere compensativo, adattato, educativo, ludico-ricreativo.

Il corso prevede un primo anno finalizzato alla acquisizione delle conoscenze anatomiche, biochimiche e fisiologiche atte a comprendere le basi del funzionamento del corpo umano in movimento. Il secondo anno è invece centrato sulla didattica delle attività motorie e sportive, focalizzandosi sulla conoscenza delle discipline sportive e dei legami tra attività motoria e salute. Le attività del terzo anno sono invece finalizzate alla conoscenza degli aspetti teorici ed applicativi dell’allenamento e della valutazione funzionale e nutrizionale dell’atleta e del soggetto allenato o del praticante attività motorie e sportive nel tempo libero, della qualità ambientale e sicurezza degli impianti sportivi, della ortopedia e traumatologia dello sport e del movimento e dei fondamenti legislativi ed economici alla base della struttura e funzionamento delle organizzazioni sportive.

I principali sbocchi occupazionali previsti dai corsi di laurea della classe sono rappresentati dallattività professionale in ambito motorio e sportivo, nelle strutture pubbliche e private, nelle organizzazioni sportive e dell’associazionismo ricreativo e sociale, con particolare riferimento a:

  • Conduzione, gestione e valutazione di attività motorie individuali e di gruppo a carattere compensativo, adattativo, educativo, ludico ricreativo, sportivo finalizzate al mantenimento del benessere psico-fisico mediante la promozione di stili di vita attivi;
  • Conduzione, gestione e valutazione di attività del fitness individuali e di gruppo.

Il corso prepara alla professione di:

  • Istruttori di discipline sportive non agonistiche;
  • Organizzatori di eventi e di strutture sportive;
  • Osservatori sportivi;
  • Allenatori e tecnici sportivi.

LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA CIVILE

Il Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile ha come ambito di interesse le costruzioni (edifici civili ed industriali, grandi opere quali ponti, dighe, gallerie, ecc.) e le infrastrutture (vie e trasporti, sistemi di raccolta, di distribuzione e di smaltimento delle acque, ecc.). In tale ambito, l’Ingegnere Civile si occupa della progettazione e della costruzione delle opere, e ne cura l’esercizio, la manutenzione, il rilevamento e il controllo. In anni recenti, nella matrice comune del settore Ingegneria Civile si è andata configurando in misura crescente la richiesta di figure professionali specialistiche, quali ad esempio l’ingegnere per l’ambiente ed il territorio o l’ingegnere edile, cui vengono ora dedicate offerte formative proprie.

Il corso di studio in Ingegneria Civile trova la sua motivazione nella richiesta continua di figure professionali caratterizzate da una preparazione ad ampio spettro e da una flessibilità e capacità di aggiornamento indispensabili ad affrontare la varietà delle problematiche e l’evoluzione continua delle tecnologie legate al mondo delle costruzioni e delle infrastrutture civili.
Principali obiettivi formativi del Corso di Laurea in Ingegneria Civile sono:

  • Assicurare allo studente una adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali e di base, con particolare riferimento alla capacità di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi nell’ambito dell’Ingegneria Civile;
  • Assicurare specifiche conoscenze professionali preordinate all’inserimento dei laureati nel mondo del lavoro.

Il profilo professionale è quello di un Ingegnere Civile che sia in grado di operare in uno degli ambiti di tradizionale competenza (progettazione architettonica, progettazione di strutture ed infrastrutture, progettazione e gestione di opere idrauliche e per l’ingegneria sanitaria).

Gli sbocchi professionali sono legati a quegli ambiti lavorativi in cui si progettano e sviluppano prodotti e sistemi nell’ambito Civile:

  • Uffici tecnici di enti pubblici (Comuni, Province, Regioni);
  • Società di costruzioni;
  • Studi professionali e società di ingegneria;
  • Laboratori di prove su materiali.

Inoltre, per gli studenti interessati a proseguire gli studi l’obiettivo è quello che si possano iscrivere con successo ai corsi di laurea magistrale in Ingegneria Civile. Il Corso di Studio consente, oltre all’accesso a livelli di studio successivi, anche di partecipare all’esame di stato per l’abilitazione alla professione di ingegnere.

Il corso prepara alla professione di:

  • Tecnici delle costruzioni civili e professioni assimilate.
  • Tecnici dell’esercizio di reti idriche e di altri fluidi.

Info ed Iscrizioni

Scegliete la facoltà che vi interessa, compilate il modulo e riceverete le informazioni subito in email.